CASE STUDY

ACADEMY

22

PAESI – PRESENZA GLOBALE

11

BRAND

900

STORE MONOMARCA

Miroglio, gruppo italiano presente in 22 Paesi con 37 società, è una realtà leader nel settore del fashion. La divisione abbigliamento sviluppa 11 marchi e vanta oltre 900 store monomarca.

All’inizio dello scorso anno, dopo un importante riposizionamento a livello di brand, Miroglio ha percepito l’assenza di un elemento fondamentale: bisognava garantire che questo processo di rebranding si rispecchiasse anche nelle persone che vendono il prodotto nei negozi, formandole affinché trasmettessero l’identità e i valori del brand ai clienti. C’era bisogno di rivisitare i processi HR, che di fatto erano già presenti e ben strutturati, ma la necessità era quella di rendere le persone protagoniste e owner delle azioni e delle decisioni anziché passivamente costrette a rispettare delle procedure.

CONTESTO E NECESSITÀ DEL CLIENTE

Di recente, il Team HR di Codognotto ha avuto la possibilità di crescere, portando a bordo un totale di 4 persone. Un’opportunità, per il team e per l’azienda, di fare di più in termini di progetti e, di conseguenza, di impatto.

Come noto al mondo HR, una buona collaborazione nasce quando si lavora partendo da una base comune.

Il team di Codognotto aveva bisogno di creare fondamenta condivise rispetto a due strumenti tipici dell’HR, Performance Management e Incentivazione attraverso MBO. Allo stesso tempo, era fondamentale continuare a consolidare un team eterogeneo sia in termini di esperienza che di competenze.

APPROCCIO, AZIONI E RISULTATI

Per rispondere alla necessità di Miroglio e valorizzare l’intera forza vendita, abbiamo sviluppato un processo di PEOPLE REBRANDING progettando un’Academy che diffondesse la cultura aziendale all’interno dell’organizzazione e allo stesso tempo potenziasse i processi HR su tutti i livelli.

Uno dei pilastri fondamentali di questo progetto è stato il coinvolgimento trasversale a tutti i livelli dell’organizzazione e la collaborazione fra le aree HR e Retail.

Fin da subito, nel dare vita alla Miroglio Academy, sono stati chiamati in causa in modo trasparente e democratico tutti i protagonisti del cambiamento. Dapprima abbiamo coinvolto gli Area Manager (che seguono 4 aree geografiche sul territorio nazionale), insieme ai quali abbiamo identificato i punti chiave di ogni processo HR da riscrivere. Insieme ai District Manager, loro diretti riporti, sono state create poi le strategie per la messa a terra dei diversi progetti. In questo modo, a cascata, il senso di ownership e responsabilità è arrivato a toccare più di trenta persone, che credono e guidano il cambiamento culturale.

AZIONI E RISULTATI

ESISTE IL CANDIDATO PERFETTO? PROGETTO POLAROID

Uno dei primi progetti a prendere il via all’interno dell’Academy è stato il progetto Polaroid, pensato per individuare le caratteristiche personali indispensabili per la forza vendita di Miroglio.

Il progetto nasce dal raggiungimento di questa consapevolezza: “se vogliamo che le nostre persone riflettano l’identità del nostro brand, dobbiamo fare un passo indietro e capire come questa identità si declina”.

Il passo successivo è stato quello di identificare il modo di essere, di relazionarsi, di lavorare del “candidato perfetto” attraverso più sessioni collaborative virtuali. Il risultato? Una fotografia, una Polaroid, che permettesse di identificare – anche “visivamente” – il candidato a cui puntiamo. Questa fotografia rappresenta le fondamenta a cui potersi ancorare nei processi di Ricerca e Selezione, di valutazione e costruzione dei percorsi di crescita delle persone.

LA TECNOLOGIA È NOSTRA AMICA: PROGETTO INFLUENCER

Un secondo progetto messo in campo per garantire che l’identità di brand si rifletta nelle persone che ogni giorno lavorano per vendere il prodotto è stato il progetto Influencer. Quest’idea è nata in piena emergenza COVID-19, cercando di utilizzare la tecnologia per creare valore e promuovendo creatività e collaborazione.

In primis è stata aperta un’application per diventare influencer. Centinaia di donne e ragazze si sono candidate giocando con la loro creatività attraverso video, foto e storytelling. Poi, sempre attraverso un processo democratico, tutte le persone dell’area Retail di Miroglio hanno votato chi meglio rappresentasse il brand e a queste persone sono stati creati degli account Instagram ad hoc. Attraverso questo canale, le influencer condividono in modo simpatico e moderno la loro routine, provano gli outfit e comunicano con i clienti!

UNA FORMAZIONE “PEER-TO-PEER”: PROGETTO FASHION STREAMER

Come formare una forza vendita in un modo efficace e autentico anche in un momento in cui la formazione in presenza è fortemente sconsigliata? Il momento storico che stiamo vivendo ha spinto il team di lavoro nuovamente verso nuovi orizzonti creativi e tecnologici. Così è stato ideato il progetto “Fashion Streamer”, in cui gli streamer (selezionati similmente agli influencer) mensilmente registrano video – insieme ad un team dedicato – relativi alle nuove collezioni in arrivo nei negozi, alle best practice di vendita e molto altro ancora! Grazie a tutto questo, la formazione avviene in modo “peer-to-peer”, simpatico e smart, andando a valorizzare le eccellenze e le attitudini di ciascuna persona ed evidenziando l’esperienza di ogni streamer.

LESSONS LEARNED

Processi HR già ben strutturati. Un’ottima organizzazione alla base. Miroglio aveva un enorme potenziale e solide basi per vincere la sfida rappresentata da un ambizioso progetto di rebranding come questo. Il traguardo però ad un certo punto sembrava irraggiungibile.

Il successo è stato raggiunto grazie alla valorizzazione del capitale umano, guardare i dipendenti in quanto persone, fondamentali per formare e dare spunti, fortificando così il senso di ownership e di appartenenza al brand. E le sorprese, anche per il Management Team, non hanno tardato ad arrivare: i contributi portati dalle persone coinvolte hanno superato ogni attesa.

Guardare le cose da una nuova prospettiva può far nascere grandi idee. Creare spazi in cui le persone possano mettersi alla prova e ragionare al di fuori del loro ruolo tradizionale apre sempre spunti innovativi, e mai scontati.

CHALLENGE

Garantire che l’identità e i valori dei distinti brand di Miroglio venissero rispecchiati anche nelle persone che fanno parte dell’azienda, su tutti i livelli. Questo, con la consapevolezza che i processi HR dovevano essere rivisitati e potenziati.

SOLUTION

Utilizzando un approccio altamente partecipativo abbiamo strutturato e dato vita, insieme a tutti i district e store manager, alla Miroglio Academy. L’Academy mette le persone al centro e le segue in tutte le fasi del loro percorso lavorativo: dalla selezione, alla formazione, alla valutazione delle performance e alla crescita professionale.

RESULT

Le persone si sono sentite, e tuttora si sentono, padrone di questo nuovo importante asset, l’Academy. Oggi c’è una profonda consapevolezza dei valori, e di conseguenza dei comportamenti, che rappresentano l’identità di Miroglio. Questo fa sì che le persone si sentano non solo allineate, ma davvero ingaggiate nella cultura aziendale.

ALTRI CASE STUDY CHE POTREBBERO INTERESSARTI

MAN sta dimostrando, attraverso il suo nuovo canale di comunicazione, che un’azienda può essere molto di più di un posto dove si lavora: è una realtà radicata in un contesto culturale. Spesso parliamo di ingaggio a livello aziendale. In tal senso, l’impegno di MAN va oltre, per promuovere un dialogo e uno scambio con il mondo esterno.

Applied Materials insegna che ogni team è formato dalla squadra, che “gioca la partita”, e dall’allenatore, che guida la squadra; ed esistono contemporaneamente sia la necessità di creare cameratismo tra le persone del team, sia l’esigenza di avere una buona relazione tra il team e il manager. Lavorando insieme, si raggiungono anche gli obiettivi più ambiziosi.

La pianificazione di nuovi interventi per aumentare il benessere individuale e organizzativo in azienda parte sempre dall’ascolto di ciò che le persone sentono e vivono quotidianamente al lavoro. Attraverso una survey di clima fondata sul modello del Total Engagement, E-Pharma è riuscita a ottimizzare il proprio impegno e progettare nuovi interventi partendo dal cuore della propria organizzazione: le persone.

info@peoplehr.it

Aumentare l’ingaggio delle persone parte sempre da qui: raccontaci la tua azienda, le tue idee e le sfide che vorresti affrontare in futuro! Ogni traguardo nasce con un piccolo passo, un seme, un’idea. Il resto lo fa il lavoro di squadra.